Copy
Newsletter 2B                                                                                                 View this email in your browser

Orientarsi tra le certificazioni EPD. Qual è la più adatta per la mia azienda?

La certificazione EPD è una certificazione di tipo 3 e si traduce in un documento che comunica informazioni in modo trasparente sul ciclo di vita e l’impatto ambientale di un prodotto. Per ottenere l’EPD è necessario svolgere uno studio di Life Cycle Assessment che segua le PCR (Product Category Rules) di riferimento. La certificazione prevede un audit annuale, dura generalmente tre anni ed è rinnovabile.  
La certificazione EPD ha conosciuto negli ultimi anni un forte sviluppo, non solo in Italia. Abbiamo seguito molte aziende in questo tipo di certificazione, in alcuni casi sviluppando anche le PCR per la loro categoria di prodotto, se non ancora esistenti.
Quello che notiamo ora, tra le aziende che hanno maturato una certa esperienza nella metodologia LCA, che hanno una gestione efficiente dei propri dati e un sistema di raccolta organizzato, il desiderio di fare un balzo in avanti, attraverso la certificazione della procedura EPD, e quindi la possibilità di pubblicare in autonomia le EPD dei propri prodotti. Si tratta di un sistema che incuriosisce molti ma è ancora poco chiaro ai più.
Per questo motivo abbiamo creato una guida alle EPD, che spiega la differenza tra:

  • EPD di prodotto
  • EPD di procedura
  • tool di calcolo EPD
Continua per saperne di più.
Le nuove frontiere della LCA

Chi si occupa di LCA da diversi anni ha sicuramente notato che il bacino d’utenza di questa metodologia si è notevolmente allargato. 10 anni fa e più ad usare questa metodologia erano i tecnici, i responsabili dei reparti Ricerca & Sviluppo o Ambiente & Sicurezza. Ora sempre più spesso capita che i nostri interlocutori siano responsabili delle strategia ambientali, designer, esperti di marketing. Questa evoluzione comporta due conseguenze principali:
  • la sostenibilità sta lentamente diventando normalità, cosa molto positiva
  • chi si occupa di sostenibilità deve poter usare la LCA senza necessariamente essere esperto di questa metodologia.
Leggi qui come si concretizzano queste nuove tendenze della LCA.
Life Cycle Assessment e Life Cycle Costing: due nuovi corsi

Abbiamo a calendario due nuove edizioni dei nostri corsi più richiesti: Life Cycle Assessment e Life Cycle Costing.
I nostri corsi si sono evoluti negli anni, ma gli elementi che li caratterizzano rimangono inalterati: molti anni di esperienza, centinaia di LCA svolte che hanno permesso di sviluppare un solido metodo di lavoro, teoria e pratica sempre di pari passo per imparare facendo.
Il corso di Life Cycle Assessment si terrà i giorni 24 e 25 giugno presso la nostra sede di Mogliano Veneto. Sono due giornate molto intense, di immersione totale nella metodologia. La LCA viene affrontata in un crescendo di difficoltà attraverso esercizi appositamente sviluppati e che i partecipanti possono svolgere con una versione completa del software SimaPro. Per maggiori informazioni, qui la nostra brochure. Per qualsiasi altre domanda, potete scriversi a info@to-be.it.
Sempre a giugno proponiamo anche il nostro Laboratorio di Life Cycle Costing. Abbiamo pensato ad un nuovo modo di rendervi partecipi della definizione della data del corso, attraverso un Doodle al quale abbiamo già cominciato a ricevere adesioni. Se siete interessati a partecipare e imparare questa metodologia che permette di integrare gli aspetti ambientali della sostenibilità con quelli economici, potete inserire qui la vostra data preferita, e la giornata più richiesta sarà messa a calendario.  Per maggiori informazioni sul laboratorio, potete vedere qui.
Copyright © 2018 2B Srl, All rights reserved.


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

Email Marketing Powered by Mailchimp